Seleziona una pagina

Buscopan 10 mg N-Butilbromuro di Joscina Antispastico 30 Compresse Rivestite

13.90

Buscopan 10 mg si usa nel trattamento sintomatico delle manifestazioni spastico-dolorose del tratto gastroenterico e genitourinario. La confezione è di 30 compresse rivestite.
  • Codice: 006979025
  • Marchio: Buscopan
  • Produttore: Sanofi Spa
  • Formato: Blister
  • Formulazione: Compresse
Categoria: Tag:

Descrizione

Compresse rivestite a base di N-Butilbromuro di Joscina (detta anche Scopolamina).

Indicazioni terapeutiche

Per cosa si usa il Buscopan?

Buscopan Compresse si usa nel trattamento sintomatico delle manifestazioni spastico-dolorose del tratto gastroenterico e genito-urinario.

Dosaggio e Posologia

I seguenti dosaggi sono consigliati per adulti e ragazzi di età superiore ai 14 anni.

  • Compresse rivestite: 1-2 compresse rivestite 3 volte al giorno.

Le singole dosi possono essere aumentate secondo il giudizio del medico. In pediatria nei bambini di età compresa tra i 6 ed i 14 anni occorre seguire esattamente la prescrizione del medico. In caso di anziani, nei pazienti con turbe del sistema nervoso autonomo, nelle tachiaritmie cardiache, nell’ipertensione arteriosa, nell’insufficienza cardiaca congestizia, nell’ipertiroidismo e nei portatori di affezioni epatiche e renali occorre rivolgersi al medico. Attenzione deve anche essere usata nei pazienti soggetti al glaucoma ad angolo acuto così come nei pazienti suscettibili di stasi intestinale ed urinaria (vedere “Precauzioni per l’uso”). Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.

Quando e per quanto tempo assumere Buscopan compresse?

Attenzione: usare solo per brevi periodi di trattamento. Consultare il medico se gli spasmi si presentano ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle loro caratteristiche. Buscopan non deve essere assunto giornalmente su base regolare o per periodi prolungati senza ricercare la causa del dolore addominale.

Sovradosaggio

Sintomi: In caso di sovradosaggio si potrebbero manifestare effetti anticolinergici (come ritenzione urinaria, bocca secca, arrossamento della cute, tachicardia, inibizione della motilità gastrointestinale e disturbi visivi transitori).

Terapia: Se necessario somministrare farmaci parasimpaticomimetici. In caso di glaucoma è necessario rivolgersi urgentemente ad uno specialista in oftalmologia. Complicazioni cardiovascolari devono essere trattate in accordo agli abituali principi terapeutici. In caso di paralisi respiratoria: valutare l’opportunità di ricorrere ad intubazione, respirazione artificiale. In caso di ipotensione ortostatica, è sufficiente che il paziente si distenda. Per la ritenzione urinaria può essere necessaria la cateterizzazione. Inoltre, se necessario, devono essere intraprese appropriate terapie di supporto. In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Buscopan Compresse avvertire immediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale.

Buscopan controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Glaucoma ad angolo acuto non trattato.
  • Ipertrofia prostatica associata a ritenzione urinaria.
  • Stenosi pilorica ed altre condizioni stenosanti il canale gastroenterico.
  • Ileo paralitico, colite ulcerosa, megacolon.
  • Esofagite da reflusso.
  • Atonia intestinale dell’anziano e dei soggetti debilitati.
  • Miastenia grave.
  • Tachicardia.
  • Tachiaritmie cardiache.

Buscopan effetti collaterali

Come tutti i medicinali, Buscopan Compresse può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Molti degli effetti indesiderati elencati possono essere attribuiti alle proprietà anticolinergiche del Buscopan. Gli effetti secondari anticolinergici di Buscopan sono generalmente di lieve entità ed autolimitanti.

Buscopan in gravidanza e allattamento

Chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale. Sono disponibili dati limitati relativi all’uso di N-butilbromuro di joscina in donne in gravidanza. Gli studi sugli animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti di tossicità riproduttiva. Non esistono informazioni sufficienti sull’escrezione di Buscopan e dei suoi metaboliti nel latte umano. A scopo precauzionale, è preferibile evitare l’uso di Buscopan durante la gravidanza e l’allattamento

Avvertenze speciali

Gli anticolinergici possono prolungare il tempo di svuotamento gastrico e determinare stasi dell’antro. La somministrazione di farmaci anticolinergici come Buscopan può provocare un aumento della pressione intraoculare in pazienti in cui non sia stato diagnosticato e quindi non sia stato trattato il glaucoma ad angolo acuto. Quindi, in caso i pazienti accusino dolore ed arrossamento oculare con perdita della visione dopo l’iniezione di Buscopan, essi si devono rivolgere urgentemente al medico oculista.

Scadenza e conservazione

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini. Scadenza: vedere la data di scadenza riportata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato.

Attenzione: non utilizzare il medicinale dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Composizione

Una compressa rivestita di Buscopan Compresse contiene:

Principio attivo Buscopan

N-butilbromuro di joscina 10 mg.

Eccipienti

Nucleo: calcio idrogenofosfato, amido di mais, amido solubile, silice colloidale anidra, acido tartarico, acido stearico; rivestimento: povidone, saccarosio, talco, gomma arabica, titanio diossido (E171), macrogol 6000, cera carnauba, cera bianca.

Brand

Sanofi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Buscopan 10 mg N-Butilbromuro di Joscina Antispastico 30 Compresse Rivestite”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *